info@snapandsail.com

Login

Sign Up

After creating an account, you'll be able to track your payment status, track the confirmation and you can also rate the tour after you finished the tour.
Username*
Password*
Confirm Password*
First Name*
Last Name*
Email*
Phone*
Country*
* Creating an account means you're okay with our Terms of Service and Privacy Statement.

Already a member?

Login
info@snapandsail.com

Login

Sign Up

After creating an account, you'll be able to track your payment status, track the confirmation and you can also rate the tour after you finished the tour.
Username*
Password*
Confirm Password*
First Name*
Last Name*
Email*
Phone*
Country*
* Creating an account means you're okay with our Terms of Service and Privacy Statement.

Already a member?

Login

Barca a Vela – come è nata

Barca a Vela

Barca a Vela – come è nata

La forza della barca a vela scaturisce dalla potenza del vento.
Infatti, è un tipo di imbarcazione molto antica.
Specificatamente, la barca a vela risale al 6000 a.C o ancora più indietro.
Quindi, uno dei primi usi della barca a vela fu da parte degli Egiziani.
Dunque, ci troviamo intorno al 4000 a.C e questa imbarcazione veniva usata per gli spostamenti sul Nilo.
Però, la particolarità di queste imbarcazioni si evidenzia dal tipo di materiale che si usa.
Infatti, esse si costruiscono con il legno e le canne di papiro.
Infine, questo tipo di nave venne utilizzata anche dai Greci, Fenici, Arabi e Vichinghi.
Motivo era semplice, erano perfette per solcare i mari ed esplorare le terre sconosciute.

La prima invenzione

In primo luogo, venne inventata colei che viene chiamata ‘vele quadre’.
Quindi, un tipo di vele montante su pennoni lungo aste perpendicolari.
Dunque, questo tipo di vela era adatta ai venti favorevoli.
In caso contrario, si usavano i remi e si remava finché non tornasse il vento favorevole.
Pertanto, questa imbarcazione si usava per secoli nell’antico Mediterraneo.
Infine, si diffuse in Cina e in Ecuador in maniera autonoma.

Gli anni d’oro

Dal XVI secolo al XIX secolo si parla di età d’oro della vela.
Infatti, fu proprio in questo periodo che si scoprirono le vele.
Ad esempio, le vele latine d’ispirazione araba e a forma triangolare.
Oppure, vari tipi di vele che si usavano per risalire il vento quando non era favorevole.
Un esempio, la vela aurica o la randa e vennero utilizzate fino al 1875.
Da quel momento, la vela cominciò ad essere meno utilizzata nel mondo a causa dei battelli a vapore.

Infine

Ricapitolando, esistono attualmente vari tipi di vele.
Infatti, molte di esse vengono adesso utilizzate per uso personale o sport.
Pertanto, parlando di quest’ultimo settore, la vela è uno sport a tutti gli effetti.
Addirittura, la vela come sport veniva praticata sin dai tempi dei greci.
Però, non scoraggiatevi poiché anche chi non è un abile sportivo può noleggiare una barca a vela.
Quindi, noi di Snap&Sail ti consigliamo le nostre migliori vele per goderti le meraviglie del mare.

 

Sei interessato a pubblicare un articolo da viaggio su Snap&Sail? Scrivici una mail per richiedere maggiori informazioni.
Inoltre, potrai restare aggiornato su Snap&Sail.

Racconta la tua esperienza e resta in contatto con la nostra Community.

 

NoleggiareNotizieContattiPartnershipInserisci la tua barca 

Barche a motoreBarche a velaCatamaraniGommoniMoto d’acqua

SiciliaSardegnaCroaziaGrecia

I nostri social

Instagram – Facebook – Twitter LinkedIn

Leave a Reply

We are using cookies to give you the best experience. You can find out more about which cookies we are using or switch them off in privacy settings.
AcceptPrivacy Settings

GDPR

Translate »